GIOIELLO IN ARTE - Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt

GIOIELLO IN ARTE - Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt
  • Luogo: Roma
  • Data inizio/fine: 25 Maggio - 5 Giugno 2013

Roma, 23 Maggio 2013. Si svolgerà presso l’Università degli orefici a Roma, dal 25 Maggio al 5 Giugno la mostra che esporrà le Creazioni finaliste del Concorso internazionale GIOIELLOinARTE. Il concorso vuole valorizzare, promuovere e diffondere la cultura dell’arte del gioiello, dimostrare la valenza di un lavoro che, pur basandosi su un’alta tecnica esecutiva, contenga ricerca, innovazione e contemporaneità. Rendere dialettico il rapporto materia-tecnica-creatività per arrivare a unire il fare con il pensare e imprimere al lavoro quell’impronta unica che nasce dal valore di chi sa guardare il mondo con gli occhi della fantasia e della poesia. Nel 150° anniversario della nascita di Gustav Klimt il concorso vuole, nella sua prima edizione, rendere omaggio a un artista tra i grandi, che, avvalendosi del suo peculiare preziosismo pittorico, seppe interpretare e analizzare la profonda inquietudine del suo tempo. Gustav Klimt promosse, agli inizi del Novecento uno tra i movimenti artistici più significativi dell’epoca, la Secessione viennese, catalizzando intorno a sé artisti, musicisti e architetti. Il Movimento, oltre a essere in polemica con la tradizione artistica austriaca, mirava a realizzare l’idea dell’arte totale, dove un vaso aveva la stessa valenza di un quadro, la musica si coniugava con l’architettura, affinché ogni aspetto del bello potesse entrare nella quotidianità. Memore del padre orafo Klimt elabora la potenzialità espressiva dell’oro astraendola dal contesto: isola le figure dal mondo, racchiudendole nell’oro, proiettandole in una dimensione cosmica, come se la fusione di corpi, la felicità fosse possibile solo di là dal mondo reale.

Orari di apertura: Dal lunedi al venerdi dalle 9:30 alle 13:00 ; Domenica dalle 10:00 alle 19:00

Luogo: Via di Sant`Eligio 7 ,Università degli Orefici, Roma